Massimo Portolani

Questo è il sito personale di Massimo Portolani, progettista elettronico e programmatore, con interessi nelle scienze sociali, nella fotografia, e nei viaggi.

Sono un lifestyle-entrepreneur, cioè una persona che ha scelto di fare l'imprenditore come stile di vita. Fondamentalmente faccio questo per poter mantenere la libertà di seguire i miei altri interessi, o perlomeno ci provo, perché credo che una persona debba poter provare a dare il meglio di sè, acquisendo esperienza che torna utile anche sul lavoro. Ho fondato due società: DPS-Promatic srl nel 1981, Altercodex srl nel 2016, faccio il progettista e il programmatore, mi interesso di scienze sociali, quali economia e politica, suono la chitarra, faccio fotografie e viaggio, quando posso.


Sono nato il 12 febbraio 1960, nel podere I Fondi, nella parrocchia di Montevecchio, nel comune di Civitella di Romagna. Ho frequentato il liceo scientifico, ho fatto il biennio di ingegneria elettronica e poi ho iniziato a lavorare e ho interrotto gli studi. Appena ho avuto un pò di tempo, grazie al boom delle telecomunicazioni che ha portato lavoro alla mia azienda, mi sono laureato, a 44 anni, in Scienze Internazionali e Diplomatiche con punteggio 109/110. Parlo e scrivo fluentemente inglese, parlo e scrivo discretamente il francese e lo spagnolo e me la cavo in tedesco e russo. Ho viaggiato in molti paesi trascorrendovi periodi per lavoro e facendo fiere. Tra questi: Cina, Giappone, Russia, USA, Israele, Iran, India, Thailandia, Malesia, tutta l'Europa e la Turchia e altri. Sono stato professore di imprenditorialità all'Università di Bologna. Sono attualmente amministratore di DPS-Promatic srl e Altercodex srl, due aziende da me fondate. Ho attitudine alla gestione di nuovi progetti, di gruppi di lavoro e so parlare bene in pubblico sia in italiano che in inglese.


Sono un progettista di macchine che lavorano a contatto con la gente, come, ad esempio, bilance pesapersone per farmacia e bilance pesabagagli. Negli ultimi 35 anni ho progettato anche molte macchine automatiche da divertimento, come La Bocca della verità, venduta in tutto il mondo, la macchina per la stampa di posters Wanted, stazioni meteo wireless, sistemi di monitoraggio dell'irrigazione, stampanti gprs per ordini on-line. Ho progettato varie macchine per la stampa di fotografie, come ad esempio la stampa delle foto da Instagram. La mia esperienza mi permette di creare una user-experience piacevole e semplice, garantendo allo stesso tempo la robustezza e il buon funzionamento del dispositivo. Progetto schede elettroniche con ARM e altri microprocessori. Programmo in assembler, in C e in altri linguaggi.


Mi interesso di scienze sociali, ho scritto alcune cose su etica ed economia, sui brevetti del software, sulla corruzione, disponibili ai link che seguono:


Mi interesso di fotografia digitale dagli anni 80, quando ancora non esistevano le macchine come le conosciamo adesso. La prima macchina digitale che ho usato è stata la Canon ION, che aveva un minidisco. In realtà già nel 1981 avevo progettato una macchina per la stampa di foto su magliette e poster WANTED, che di fatto era un'antesignana delle macchine digitali. Ricordo che allora tutti si fermavano stupiti e chiedevano: è IBMX?
Il mio account instagram.


Suono la chitarra e scrivo canzoni, sono iscritto alla SIAE come compositore e paroliere, ho fatto l'orchestrale professionista quando avevo 18 anni, nel 1978. Ho presentato alcune serate in italiano e in inglese. Ho collaborato con Fakhraddin Gafarov e abbiamo scritto alcune cose insieme. Con Alessandro Novaga abbiamo scritto canzoni dai tempi del liceo. Con gli amici Paolo Simoncelli, Nicola D'Alba e Alfiero Balassini abbiamo costituito per un certo periodo il gruppo Solaris. Di seguito alcuni link: